Home Notizie dal mercato - Mostre Il 2023 si apre con ITALIAN FINE ART dal 13 al 22 gennaio alla Fiera di Bergamo.
Apr 20
Sabato

Benvenuti sul nuovo sito
INFORMATORE.COM
Il sito del mercato dell'antiquariato e dell'arte europeo
I calendari di oltre 1300 case d'asta, oltre 300 organizzatori, 1100 mercati internazionali
tutti i mercati specializzati e molto altro

Replicant2
prev next
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)French (Fr)Deutsch (DE-CH-AT)Español(Spanish Formal International)
Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Il 2023 si apre con ITALIAN FINE ART dal 13 al 22 gennaio alla Fiera di Bergamo.
Notizie dal mercato
Mercoledì 11 Gennaio 2023 15:43

CON ITALIAN FINE ART IL 2023 ALLA FIERA DI BERGAMO INIZIA NEL SEGNO
DELL’ALTO ANTIQUARIATO E DELL’ARTE ANTICA ITALIANA

Alla Fiera di Bergamo il 2023 si aprirà come da tradizione all’insegna dell’arte a tutto tondo, con la riproposizione in contemporanea della sesta edizione di Italian Fine Art (Ifa) e la diciottesima edizione Bergamo Arte Fiera (Baf), le due mostre mercato di Promoberg dedicate rispettivamente all’alto antiquariato e all’arte moderna e contemporanea. Baf e Ifa si fondono in un unico appuntamento di alto profilo, allestite contemporaneamente (nei relativi padiglioni) da venerdì 13 a domenica 15 gennaio. A seguire, da lunedì 16 a domenica 22 gennaio, i riflettori saranno tutti per Ifa, che continuerà il cammino arricchita da eventi collaterali in grado di appassionare ulteriormente gli appassionati del settore.

Dopo un periodo travagliato non solo per l’arte, c’è grande attesa in particolare per il ritorno di Ifa, la mostra mercato che ha raccolto anni fa il testimone dalla storica BergamoAntiquaria, mettendo in mostra capolavori realizzati dal ‘400 ai primi bagliori dell’arte moderna. Sergio Radici è stato capace (e ha il grande merito) di aver portato a Bergamo sin dagli inizi degli anni ’90 il meglio dell’arte, soprattutto da quando Ifa e Baf sono allestite alla Fiera di Bergamo.

Due appuntamenti che si sviluppano elegantemente lungo percorsi dai tratti museali, capaci di richiamare al polo fieristico di via Lunga migliaia di collezionisti di tutto il Nord Italia. La risposta del pubblico, sempre più competente e interessato, e con arrivi anche dall’estero, premia lo sforzo degli organizzatori. Promoberg può contare, oltre che sul già citato Sergio Radici, appassionato tessitore di relazioni umane e culturali, anche su due firme note nel panorama delle mostre d’arte italiane, Armando Fusi e Gianni Zucca, il primo curatore dell’area espositiva di Ifa, il secondo di Baf. Un impegno costante e appassionato ha fatto sì che il livello qualitativo delle due mostre restasse di standing davvero elevato. Il grande merito di Ifa, in particolare, sta soprattutto nel riuscire a riportare al centro quell’arte antica italiana e quell’antiquariato di altissimo livello che negli anni scorsi è stata forse poco apprezzata. In realtà sarebbe bene che si tornasse a parlare e ad acquistare questo genere di arte.

Le ultime edizioni di Ifa hanno proprio evidenziato una crescente attenzione non solo degli amanti del genere ma anche delle nuove generazioni, alla ricerca del ‘bello’ e della Storia con la esse maiuscola. Un’arte che, anche in termini economici, consente di fare acquisti molto interessanti. Perché se è vero che si compra l’arte soprattutto per soddisfare un piacere personale, è altrettanto vero che oggi molte opere sono sottoquotate. Per i tanti collezionisti, ma anche per gli amanti dell’ultima ora, non resta quindi che segnarsi bene in agenda le date di Ifa, in Fiera Bergamo da venerdì 13 a domenica 22 gennaio Orari: sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 19; feriali dalle ore 15 alle ore 19. Biglietti: intero 10 euro; ridotto 8 euro.  Agevolazioni per i ticket acquistati online: intero 9 euro; ridotto 7 euro.

Info e ticket: www.italianfineart.eu

 

L'Informatore on Tour

L'informatore News sarà presente a Mercanteinfiera
dal 2 al 10 marzo 2024

 

 

 

Dove siamo

NEWMAN

Via Monte Albano, 38
40135 Bologna ITALY
tel. +39 051 6145127
fax +39 051 0934695

P.I. 03492311208

Home Notizie dal mercato - Mostre Il 2023 si apre con ITALIAN FINE ART dal 13 al 22 gennaio alla Fiera di Bergamo.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra politica sulla privacy.

I accept cookies from this site.